8-9 GIUGNO 2024
ELEZIONI EUROPEE

Una sola voce per
l'europa

"Se credete nei valori del federalismo, dell'autogoverno dei territori, delle libertà individuali e della libertà d'impresa, avrete una sola scelta alle prossime Europee: il leone bianco di Rassemblement Valdôtain".
Stefano AGGRAVI, Candidato

SEI PUNTI PER LE

Terre Alte

Rassemblement Valdôtain rappresenta la minoranza linguistica francofona della Valle d’Aosta, ma ci impegniamo anche a dare voce a tutte le Terre Alte, le Valli dimenticate e le comunità lontane dai grandi centri urbani. Queste aree condividono con noi le stesse sfide: l’elevato costo della vita, le difficoltà delle imprese e l’accesso ai servizi essenziali. Per questo il nostro programma si articola in questi 6 punti:

1. Più valore alla montagna

Le politiche di coesione dell’Unione Europea riconoscono (almeno sulla carta) una attenzione particolare ai territori di montagna. Questo principio si deve tradurre in un reale sostegno alle comunità che vivono la montagna con permanenti deficit su trasporti, servizi essenziali e costo della vita.

2. Creazione di Zone Franche

La rinascita e lo sviluppo dei nostri territori non può più dipendere soltanto da contributi a pioggia. Meno tasse e meno burocrazia generano nuove opportunità, per imprese e cittadini: vogliamo portare in Europa la giusta rivendicazione di creare zone franche “a tasse zero”!

3. Tutela dell'idroelettrico

Promuoviamo una riforma che favorisca gli investimenti nella gestione delle concessioni delle derivazioni idroelettriche, senza dimenticare che questi riguardano anche autostrade, ferrovie e trafori, per generare ricadute positive sui territori interessati.

4. Sviluppo digitale della montagna

Sebbene i nostri giovani siano sempre più spinti a lasciare le nostre terre alte, vogliamo costruire un progetto di sviluppo digitale che dia la possibilità a chi sceglie di vivere la montagna di realizzarsi a casa propria con le stesse opportunità di una grande città.

5. Défense des langues minoritaires

Nous voulons soutenir, dans le cadre des politiques européennes, toute action utile visant à reconnaître l'autodétermination de notre Peuple, à commencer par la protection des langues minoritaires, de notre spécificité culturelle et du droit à l'éducation scolaire sur un pied d'égalité avec l'italien.

6. Equilibrio tra ambiente e sviluppo

La salvaguardia del nostro ambiente non può tradursi in una limitazione ideologizzata dello sviluppo delle nostre comunità. È per noi quanto mai necessario sostenere scelte di equilibrio tra la presenza umana e l’ambiente che ci circonda.

#RENDEZVOUS

EVENTI

Partecipa agli appuntamenti e gli eventi
organizzati e promossi da Rassemblement Valdôtain.​

rv-comizio-1
12/05, 20:30 - Pré-Saint-Didier

Focus della serata TRASPORTI E TERRITORI TRANSFRONTALIERI presso la Sala Municipale

villeneuve3
17/05, 20:30 - Villeneuve

Focus della serata ACQUE E CONCESSIONI IDROELETTRICHE presso l'Hôtel Valdôtain

rv-comizio-4
24/05, 20:30 - Pont-Saint-Martin

Focus della serata ZONA FRANCA, A CHE PUNTO SIAMO? presso Maison Boulodrome

rv-comizio-3
31/05, 20:30 - Châtillon

Focus della serata INNOVAZIONE DIGITALE PER LA RINASCITA DEI NOSTRI BORGHI presso la sala della Biblioteca

rv-comizio-5
06/06, 20:30 - Aosta

Focus della serata COMIZIO CONCLUSIVO presso l'Hôtel des États